please pick only one column
please pick only one post size
option not available. :x please pick something else.
Il mio primo tag: storia di una crisi.

Ringrazio la carinissima quello-che-non-ho per un tag che mi è piaciuto fare— in più o meno tre ore d’orologio! Super veloce.


1. Il personaggio cinematografico che vorresti essere: 

Un mix strategico tra Albert (The Birdcage) e  Renée (L’Eleganza del Riccio). 

2. Genere che ami e genere che odi: 

Quelle commedie dall’umorismo un pò sarcastico, che dopo aver riso disperatamente ti fanno venir voglia di abbracciare l’asfalto. Il gaudio! La voglia di vivere!

Cinepanettoni. Non sono grandissima amante dei polizieschi. Magic Mike (sì, lo metto tra i generi, OKAY? Vado ancora dallo psicologo per riprendermi dal trauma.)

3. Preferisci i film in lingua originale o doppiati? 

Cartoni Disney a parte, mille volte doppiati. Il doppiaggio italiano è qualitativamente ottimo, ma guardare tutto con le solite 4 voci stanca, in più, secondo me la performance dell’attore un pò perde— ad essere onesta.

4. L’ultimo film che hai comprato: 

Mi fai valere una serie? Ià. Il cofanetto scontato di United States of Tara. Paperon de Paperoni ! 

5. Sei mai andato al cinema da solo? 

Una volta. Purtroppo è lontano.

6. Cosa ne pensi dei Blu-Ray?

L’instancabile ricerca dell’HD perfetto. Fra poco ci portano gli attori nel salotto.

7. Che rapporto hai col 3D? 

Carino, però effettivamente la maggior parte dei film in 3D sono una merda.

8. Cosa rende un film uno dei tuoi preferiti? 

cit: “Due cose di norma, la trama originale e sopratutto la fotografia, do troppa importanza al lato estetico del film”

D’accordo al 100%.

E anche io la CG. Però la odio punto. Le eccezioni sono rarissime.

9. Preferisci vedere i film da solo o in compagnia? 

Sola, odio essere interrotta e ascoltare i commenti altrui mentre sto cercando di seguire la trama. 
Alcuni film però, mi piace rivederli in compagnia. Commedie di solito. 

10. Ultimo film visto (al cinema, oppure no): 

(Rivisto vale?) Chicago per la centesima volta con un amico. 

11. Un film che fa riflettere:

Gremlins. Ti insegna a rispettare le regole. O Sò CAZZI.

12. Un film che fa ridere: 


Shaun of the Dead? Beetlejuice? The Birdcage? Il Diario di Bridget Jones (su, è un film geniale, va apprezzato)? Ed effettivamente sì, le opere del buon Mel Brooks. 

13. Un film che fa piangere: 

Titanic? No, scherzo…………….?

A Single Men mi fa piangere ogni volta. 

edit dell’ora dopo: E.T. 

14. Un film orribile: 

MAGIC MIKE. Pignanta sfumature di NO! 

15. Un film che non hai visto perché ti sei addormentato: 

Mi è successo solo una volta e giuro, non ricordo ne il titolo ne la trama.

16. Un film che non hai visto perché stavi facendo le “cosacce”: 

Al cinema, mai successo. CAZZO, PAGO. A casa, il Castello Errante di Howl (??!) 

17. Il film più lungo che hai visto: 

Il Signore Degli Anelli.

18. Un film che ti ha deluso: 

Il Grande Gatsby (2013) (piccola nota: Di Caprio però l’ho trovato bravissimo)

19. Un film che sai a memoria: 

La Città Incantata.

20. Un film che hai visto al cinema perché ti hanno trascinato: 

Due parole ed iniziano entrambe con la M. Magic. Mike. 

21. Un film più bello tratto da un libro? 

No. Non mi puoi fare questa domanda. 

22. Il film più datato che hai visto? 

Ma non saprei, mi abboffo di film muti. 

23. Miglior Colonna Sonora: 

Anche io amo Joe Hisaishi . La colonna sonora della Città Incantata è un pezzo d’arte. Sono certa ce ne siano altre ma al momento non mi viene niente, quindi ciao.

24. Miglior Saga: 

Harry Potter (l’unica che mi viene in mente, ma diciamoci la verità, potrei parlare di Harry Potter fino al vomito).

25. Miglior Remake

The Producers. 


Chiamo a rapporto solo gin-chan-yorozuya perchè fondamentalmente è l’unico italiano di cui sono a conoscenza e con cui parlo. 
Sei sei italiano, non lo so, e vuoi stilare questa fantastica lista di domande, NON ESITARE! PARTECIPA ANCHE TU! IN PALIO UN FANTASTICO SCOOTER!

A foreigner first encounter with a bidet: The Little Sink of Horrors.


kon-igi:

È una brutta cosa ridere?

cobrashark:

We’re going shopping.

josiahfiles:

trying to present simple concepts that work best with a casual/unplanned atmosphere in a polished illustration

Choose your future. Choose life… But why would I want to do a thing like that? I chose not to choose life. I chose somethin’ else. And the reasons? There are no reasons. Who needs reasons when you’ve got heroin?

Big Fish (USA, 2003)